Regolamento

Associazione Ludico-Culturale Aerel

Regolamento Interno

Premessa:
L’Associazione Ludico-Culturale “Aerel”, in base alle regole del proprio statuto, stipula il seguente Regolamento Interno con la funzione di specificare ed ampliare il contenuto Statutario. Per tutto ciò che non è specificato nel seguente documento, si fa riferimento allo Statuto della associazione, al Codice Civile e alle altre norme di legge vigenti in materia.

Articolo 1: Consiglio Direttivo

Il consiglio Direttivo è in carica per due anni associativi. Le candidature per essere eletti consiglieri devono essere presentate almeno 7 giorni prima della convocazione dell’Assemblea ordinaria in cui il consiglio deve essere rinnovato. Il Consiglio Direttivo nell’anno associativo 2013 è così composto:

  • Presidente: Stefano Veronesi
  • Vice-Presidente: Emilio Giovanetti
  • Tesoriere: Manuel Bariani
  • Segretario Generale: Guido Mazzini
  • Segretario: Simone Delladio

Articolo 2: Quota d’Iscrizione

La Quota d’Iscrizione deve essere versata alla consegna della domanda di ammissione. Nel caso in cui questa venisse respinta la quota versata sarà restituita.

Quota di Iscrizione Soci Ordinari e Fondatori: la quota di iscrizione è di 10€ annui.

Quota di Iscrizione Soci Sostenitori: la quota di iscrizione minima per essere Socio Sostenitore è di 30€ annui.

Quota di Iscrizione Soci Onorari: i Soci Onorari non devono versare la Quota d’Iscrizione. Ogni anno deve essere riconfermata l’idoneità a ricoprire la carica di Socio Onorario da parte del Consiglio Direttivo. In caso di mancata idoneità, lo status di socio onorario decade, a favore dello status di socio ordinario con i conseguenti oneri.

All’atto dell’iscrizione ad ogni socio verrà consegnata una tessera identificativa, che gli servirà per aderire alle varie scontistiche per eventi, negozi convenzionati e acquisto materiali vari. Nel caso lo status di socio dovesse decadere per qualsiasi motivo si è tenuti alla restituzione della tessera.

Articolo 3: Dimissione Volontaria dallo status di socio

La dimissione volontaria di un Socio deve essere comunicata dallo stesso per iscritto al Consiglio Direttivo. Non vi è restituzione della Quota d’Iscrizione né restituzione di eventuali donazioni o iscrizioni alle attività associative già versate.

Articolo 4: Comportamento dei soci

Fermo restando che è sempre richiesto rispettare le leggi del buon senso e della civile convivenza, i soci sono altresì tenuti a lasciar fuori dall’associazione qualsiasi disputa personale a meno che questa non riguardi temi ed aspetti inerenti l’associazione. I soci sono pregati di rispettare le altrui sensibilità e di conseguenza a non utilizzare improperi, insulti e qualsiasi commento offensivo e lesivo. In particolare si prega di evitare insulti e improperi relativi ad argomenti quali politica, religione, usi e costumi e differenze culturali e sociali. Inoltre chiunque avesse atteggiamenti o creasse situazioni tali da ledere in qual si voglia modo lo svolgimento delle attività associative subirà le sanzioni previste. Infine non è possibile utilizzare il nome dell’associazione, al di fuori dell’ambito propagandistico, senza previa autorizzazione del direttivo. I membri del direttivo, i soci responsabili e gli organizzatori (per ciò che concerne l’evento da loro organizzato) sono tenuti a far rispettare tali norme comportamentali e, nel caso si rendesse necessario, a intervenire per mediare tali comportamenti. Nel caso in cui i comportamenti e gli atteggiamenti siano eccessivi e non rientrino neanche ai richiami dei responsabili, il socio o la persona aderente all’evento sarà allontanata e potrà anche incorrere dall’espulsione dell’associazione e/o all’esclusione dai successivi eventi. Essendo infine Aerel un’associazione senza scopo di lucro, gestita interamente da lavoro volontario, è compito di ogni socio aiutare nel buono svolgimento delle attività quotidiane dell’associazione (allestire/disallestire durante le serate associative o altri eventi; controllare l’integrità e la completezza dei materiali di un gioco una volta finito di usarlo…)

Articolo 5: Sanzioni Disciplinari

I soci che tengano una condotta non conforme agli impegni del presente Regolamento, incorrono nelle seguenti sanzioni disciplinari:

  • richiamo verbale
  • ammonizione scritta
  • sospensione temporanea per un periodo massimo di 6 mesi
  • espulsione

Il richiamo verbale è una dichiarazione verbale di biasimo, a fronte di lievi trasgressioni.

L’ammonizione scritta è una dichiarazione di biasimo, da inserire a verbale e che verrà comunicata per iscritto tramite mail, raccomandata a/r o forum in un’apposita sezione, ed è inflitta nel caso di reiterate lievi trasgressioni e nel caso di trasgressioni di più grave entità.

La sospensione per un periodo massimo di 6 mesi è inflitta per gravi trasgressioni, quali ad esempio:

  • comportamento non conforme al buono svolgimento delle attività associative
  • uso improprio o abuso delle cariche previste dal presente Regolamento

L’espulsione è inflitta:

  • nei casi previsti dalla sospensione, qualora tali atti vengano reiterati
  • per atti i quali rivelino mancanza del senso dell’onore e del senso morale
  • per illecito uso di somme di pertinenza dell’Associazione

La sospensione e l’espulsione non possono essere comminate senza un’adeguata motivazione e senza che l’infrazione sia stata preventivamente contestata al diretto interessato.

Nel qual caso un socio ritenesse ingiusta la sanzione inflittagli, può fare ricorso scritto entro 30 giorni dalla comunicazione della sanzione, comunicazione che verrà messa a verbale.

Articolo 6: Responsabile

Il consiglio Direttivo nomina i Responsabili di settore. Il Responsabile è una figura organizzativa che si prende l’onore e l’onere di gestire un determinato settore. Rappresenta quindi un componente chiave dell’associazione e lavora in stretto contatto con il Consiglio Direttivo per perseguire le finalità associative. La durata del mandato di Responsabile termina con la fine di ogni anno associativo . Per un singolo settore non è possibile nominare più di un Responsabile. E’ possibile contattare i responsabili tramite l’apposita funzione presente sul sito, tramite forum e altri mezzi di comunicazione (social network…). I doveri del Responsabile sono la gestione delle attività del proprio settore, partecipare alle Riunioni Organizzative ove è richiesta la loro presenza, aiutare e seguire eventuali soci che vogliano organizzare un evento che riguarda il loro settore, avvertire il Consiglio Direttivo di problemi comportamentali e gestionali e presentare richieste di attrezzature e fondi; fermo restando tutti i doveri del Responsabile, l’ultima parola in merito a qualsiasi aspetto legato all’Associazione rimane di competenza del Direttivo, che non può in alcun modo delegare tale responsabilità. Ogni Responsabile può, qualora lo ritenesse necessario, nominare alcuni soci collaboratori, che lo aiutino nella gestione di eventi o del settore di competenza; l’intero operato dei collaboratori rimane comunque sotto la tutela del Responsabile, che dovrà rispondere di eventuali inadempienze. Il Responsabile risponde davanti all’Assemblea dei soci e al Consiglio Direttivo del suo operato. A fine mandato, almeno 7 giorni prima della convocazione dell’Assemblea ordinaria di inizio anno, ogni responsabile è tenuto a presentare al Direttivo una relazione scritta sulle attività svolte durante l’anno nel settore di competenza; tale relazione dopo essere stata visionata dal Direttivo, verrà inserita nella relazione sulle attività da presentare ai soci durante l’assemblea di inizio anno.

Articolo 7: Decadenza del Responsabile

Un Responsabile di un determinato settore smette di essere tale nei seguenti casi:
Scadenza naturale del mandato di responsabile
Dimissione volontaria del responsabile comunicata per iscritto al Consiglio Direttivo
Decadenza dello status di socio
Destituzione deliberata dalla maggioranza dei componenti il Consiglio Direttivo, pronunciata contro il Socio che non persegue i compiti a lui assegnati in qualità di Responsabile o che, con la sua condotta, costituisce ostacolo al buon andamento del sodalizio
Destituzione deliberata dalla maggioranza dei componenti il Consiglio Direttivo, in seguito ad altre cause non previste dal punto precedente.
Articolo 8: Responsabili in essere
Attualmente sono presenti all’interno di Aerel i seguenti Responsabili:

  • Warhammer Fantasy: (da designare)
  • HellDorado: (da designare)
  • BloodBowl:  (da designare)
  • Giochi da Tavolo: Daniele  (da designare)
  • Bang!:  (da designare)
  • Eventi Culturali:  (da designare)
  • Informatico:  (da designare)
  • Social Network e Sito:  (da designare)
  • Materiale Associativo e Convenzioni:  (da designare)

Per contattare i responsabili, si prega di utilizzare l’apposita sezione Contattaci presente sul sito internet.

Per tutti gli altri settori si può contattare direttamente il Direttivo.

Articolo 9: Comunicazione

Tutte le comunicazioni inerenti l’associazione vanno inoltrate alla mail associativa, mettendo eventualmente in cc uno o più soci legati strettamente alla comunicazione. Anche per le comunicazioni via mail tra soci e responsabili, è consigliato mettere in cc la mail associativa, e non le mail personali dei membri del Direttivo, al fine di ottenere una comunicazione fluida. Infine è caldamente consigliato l’utilizzo della posta elettronica al posto del telefono (chiamate/sms) per tutte le comunicazioni di una certa importanza inerenti l’Associazione, al fine di mantenere una tracciabilità e consentire a tutti i membri del Direttivo un’immediata visualizzazione delle informazioni. Per quanto riguarda la comunicazione tra Associazione e altri enti, si ricorda che il singolo socio non può rappresentare l’Associazione, se non previa comunicazione e autorizzazione da parte del Direttivo.

Per ragioni di sicurezza, la mail associativa non è pubblicata sul sito. Si prega di utilizzare l’apposita sezione Contattaci presente sul sito internet per inoltrare comunicazioni all’Associazione.

Articolo 10: Vantaggi per gli associati

L’adesione all’associazione garantisce diritto di voto in tutte le assemblee dei soci. Solo i soci possono organizzare eventi e essere eletti a soci responsabili e/o membri del direttivo. Solo i soci possono usufruire delle scontistiche con negozi ed attività commerciali convenzionati, esibendo la tessera associativa valida per l’anno in corso.

Articolo 11: Settori

L’Associazione Aerel, nel perseguimento dei suoi scopi statutari, si organizza con una suddivisione di settori per facilitare l’organizzazione d’insieme. Ogni settore, qualora il Direttivo lo reputi necessario, sarà seguito dal relativo Responsabile. I settori sono i seguenti:

  • GdR da tavolo
  • GdR dal vivo
  • Giochi di miniature
  • Warhammer Fantasy Battle (WHFB)
  • Warhammer 40000 (WH40K)
  • HellDorado
  • BloodBowl
  • Board Game
  • Incontri ed eventi culturali

Pavia, letto ed approvato in data 10/07/2013 dall’Assemblea Ordinaria dei Soci.